Strict Standards: Only variables should be passed by reference in /web/htdocs/www.aiasu.it/home/plugins/system/devicookieinfo/devicookieinfo.php on line 58

Strict Standards: Only variables should be passed by reference in /web/htdocs/www.aiasu.it/home/plugins/system/devicookieinfo/devicookieinfo.php on line 86
Crime & Justice
COORDINATORE:
e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - cell.  338 2657903
RESPONSABILI DI AREA:
e-mailQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. -  cell.06 88327350
e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. -  cell. 06 88327350
e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. cell. 06 88327350
e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. -  cell. 06 88327350
e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. -  cell.328 1286098
e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. -  cell.  06 88327350

 


 


  



Crime & Justice

Libro. La persona oggetto di reato

"La persona oggetto di reato. Reati ed analisi scientifica delle condotte avverse alla vita ed all'incolumità individuale” di Vincenzo Lusa e Selene Pascasi (pagg. 312)  pubblicato dalla Casa Editrice Giappichelli di Torino specializzata in testi giuridici.

Nell’ambito dei procedimenti penali in materia di reati attuati contro la Persona, è necessario compiere un’analisi delle condotte criminali, avvalendosi sia dell’ausilio della dottrina penale, nonché processuale in materia, sia delle scienze forensi quali la criminologia ecc. In questo contesto viene ad inserirsi la presente Opera il cui contenuto si prefigge due inediti compiti: da un lato illustrare lo studio giuridico e pratico dei reati contro la Persona, dall’altro, esporre alle parti processuali, le tecniche e i protocolli di natura squisitamente procedurale e scientifica in grado di consentire l’analisi del bagaglio probatorio evinto sul locus criminis, da attuarsi mediante lo studio della condotta criminale e delle prove, nonché “mixando” il punto di vista del giurista con quello del consulente/perito incaricato.

Gli autori hanno pertanto esaminato i singoli reati contro la persona, aprendo molteplici “finestre sulla giurisprudenza” in grado di richiamare casi pratici e recentissimi, utili alle parti nel loro delicato compito della ricerca della verità processuale.

 

Dal blog

Contattaci

  • home A.I.A.S.U.
  • phone+39 0688327350 (9:30 - 18:30)
  • mailinfo@aiasu.it
  • mapvia Val di Non, 37 (F-13) 00141 Roma

Seguici